Federmanager: prevenzione sanitaria benefit sempre piu’ richiesto

Roma 14 febbraio, 2017 – I lavoratori del settore manifatturiero iniziano a chiedere l’accesso a programmi di prevenzione,  tra i benefit aziendali più attesi, infatti, subito dopo la sanità integrativa, richiesta dal 78% dei lavoratori, figurano l’orario flessibile 42% e i programmi di prevenzione sanitaria 39%. Un trend che inizia a sollecitare l’interesse anche delle…
Dettagli

Federmanager: rinnovata la squadra dei giovani manager

Sono stati nominati i 27 nuovi componenti del Gruppo Giovani di Federmanager, che per il biennio 2017-2018 rappresenteranno a livello nazionale le istanze dei dirigenti e quadri under 43 del settore industriale. Alla guida del Gruppo, Renato Fontana, manager di Astral Spa – Azienda Strade Lazio, al quale è affidata la funzione di coordinatore nazionale…
Dettagli

Federmanager e Universitas Mercatorum siglano un accordo per attività di alta formazione

Roma, 31 Gennaio 2017  –  L’Universitas Mercatorum e Federmanager hanno siglato un protocollo d’intesa per la costituzione di un Tavolo di Lavoro rivolto alla “Pianificazione di attività di alta formazione, percorsi di aggiornamento professionale e definizione di progetti di ricerca congiunti”. L’accordo è finalizzato alla creazione di profili professionali altamente specializzati e di un percorso…
Dettagli

Confapi e Federmanager rinnovano il CCNL per dirigenti e quadri delle PMI

Roma, 13 gennaio 2017 –  Confapi e Federmanager hanno sottoscritto nella tarda serata di ieri il rinnovo, per il prossimo triennio, del contratto collettivo per Dirigenti e  Quadri superiori delle piccole e medie aziende produttrici di beni e servizi. Una firma che rafforza l’efficace sistema di relazioni industriali e i consolidati rapporti tra le parti.…
Dettagli

Cambiamento organizzativo e progresso economico

Il supporto che professionisti e manager possono dare allo sviluppo dell’impresa   Milano, 19 dicembre 2016 – Lavorare per rafforzare la presenza di manager e altre professionalità dell’area economico-aziendale nelle imprese, in particolare in quelle medie e piccole, è uno dei temi sui quali Federmanager sta lavorando da tempo  e in tale ambito  è stato…
Dettagli

Federmanager: un “iper-ammortamento” per i manager dell’industria 4.0

Napoli, 13 dicembre 2016 – Introdurre forme di incentivazione che favoriscano la crescita dei manager che, in azienda, hanno un ruolo di attivazione dei processi di innovazione. Questa è la prima richiesta che Federmanager ha presentato oggi a Napoli nell’ambito del convegno “Industria 4.0. PMI: opportunità, esperienze, progetti”. Per le piccole e medie imprese, la…
Dettagli

Federmanager Academy: Industry 4.0, un approccio concreto su banda ultralarga e risorse umane

«Le tante opportunità aperte da Industry 4.0 e le applicazioni rese possibili dal Piano omonimo del Governo italiano, – ha dichiarato Helga Fazion, Presidente di Federmanager Academy – rischiano di restare al palo se la infrastruttura di rete necessaria non avrà lo sviluppo programmato». «La formazione delle Risorse umane è il vero valore aggiunto in…
Dettagli

Industry 4.0, incentivare l’assunzione di Manager

Roma, 04 Novembre 2016 – «Nella legge di Bilancio si utilizza la leva fiscale per spingere le imprese a investire su Industry 4.0. E questo va benissimo, ma non sarà sufficiente. Noi chiediamo agevolazioni per l’inserimento nelle nostre imprese di manager competenti in innovazione e digitale. Solo con il giusto mix di macchine e uomini…
Dettagli

Professionisti e manager per lo sviluppo delle imprese

Roma, 30 settembre 2016 – Lavorare per rafforzare la presenza di manager e altre professionalità dell’area economico-aziendale nelle imprese, in particolare in quelle medie e piccole, è uno dei temi sui quali Federmanager sta lavorando da tempo e in tale ambito è stato promosso il convegno “Consulenza di direzione 2.0: il supporto che professionisti e…
Dettagli

I marittimi devono essere inseriti nella categoria dei lavori usuranti nella prossima legge di stabilità

Le richieste di USCLAC-UNCDIM- SMACD alle forze politiche: in Italia sono circa 30 mila i marittimi, di cui 1.800 potrebbero usufruire dei benefici nel 2017 Genova, 23 settembre 2016 – L’inserimento dei marittimi nella categoria dei lavori usuranti e, più in generale, una maggiore attenzione per un settore chiave dell’economia nazionale, con moltissimi lavoratori coinvolti,…
Dettagli