Federmanager Academy: Industry 4.0, un approccio concreto su banda ultralarga e risorse umane

«Le tante opportunità aperte da Industry 4.0 e le applicazioni rese possibili dal Piano omonimo del Governo italiano, – ha dichiarato Helga Fazion, Presidente di Federmanager Academy – rischiano di restare al palo se la infrastruttura di rete necessaria non avrà lo sviluppo programmato». «La formazione delle Risorse umane è il vero valore aggiunto in…

Dettagli

Industry 4.0, incentivare l’assunzione di Manager

Roma, 04 Novembre 2016 – «Nella legge di Bilancio si utilizza la leva fiscale per spingere le imprese a investire su Industry 4.0. E questo va benissimo, ma non sarà sufficiente. Noi chiediamo agevolazioni per l’inserimento nelle nostre imprese di manager competenti in innovazione e digitale. Solo con il giusto mix di macchine e uomini…

Dettagli

Professionisti e manager per lo sviluppo delle imprese

Roma, 30 settembre 2016 – Lavorare per rafforzare la presenza di manager e altre professionalità dell’area economico-aziendale nelle imprese, in particolare in quelle medie e piccole, è uno dei temi sui quali Federmanager sta lavorando da tempo e in tale ambito è stato promosso il convegno “Consulenza di direzione 2.0: il supporto che professionisti e…

Dettagli

I marittimi devono essere inseriti nella categoria dei lavori usuranti nella prossima legge di stabilità

Le richieste di USCLAC-UNCDIM- SMACD alle forze politiche: in Italia sono circa 30 mila i marittimi, di cui 1.800 potrebbero usufruire dei benefici nel 2017 Genova, 23 settembre 2016 – L’inserimento dei marittimi nella categoria dei lavori usuranti e, più in generale, una maggiore attenzione per un settore chiave dell’economia nazionale, con moltissimi lavoratori coinvolti,…

Dettagli

Industry 4.0, recuperare managerialità. il digitale da solo non basta

Roma, 21 settembre 2016 – «La governance e la managerialità rappresentano il fulcro sul quale costruire il nostro modello di smart manufacturing. Oggi che il governo impegna 13 miliardi di euro per il Piano Industria 4.0, ribadiamo che gli sforzi si devono concentrare in un recupero di managerialità nel tessuto produttivo», commenta il presidente Federmanager,…

Dettagli

Rai, i tetti retributivi sono un freno alla crescita

Roma, 16 settembre 2016 – «Valga per l’azienda pubblica come per l’azienda privata: i tetti agli stipendi dei manager sono fumo negli occhi e sono un freno alla crescita». Questa è la posizione di Federmanager, sintetizzata dal suo presidente, Stefano Cuzzilla, a poche ore di distanza dall’approvazione della norma, un emendamento inserito nella Legge sull’editoria…

Dettagli

Crescono i licenziamenti dei manager giustificati da crisi e motivi organizzativi

Roma, 12 settembre 2016 – Delle circa 7.000 risoluzioni di rapporti di lavoro dirigenziali che si verificano in media ogni anno, il 60% è presa in carico direttamente da Federmanager, la Federazione dei manager dell’industria. Nel 2015 il numero delle risoluzioni gestite e analizzate è stato pari a 4.411 casi, (87% uomini e 13% donne),…

Dettagli

TERREMOTO: FEDERMANAGER IN CAMPO PER LA RICOSTRUZIONE

Roma, 29 agosto 2016 – «Esprimo il cordoglio della nostra Federazione per quanto accaduto a seguito del sisma dello scorso 24 agosto e l’impegno di tutti noi per garantire alle famiglie delle vittime e a tutti gli abitanti delle zone colpite una possibilità di futuro», afferma il presidente Federmanager, Stefano Cuzzilla, annunciando per la prossima…

Dettagli

Accordo Federmanager – Telecom italia: sacrificio di 170 manager sia utile alla valorizzazione delle risorse manageriali interne

Roma, 25 luglio 2016 – Dopo l'ipotesi di intesa del 15 luglio scorso, è stato siglato stamattina a Roma l'accordo sindacale tra Federmanager e Telecom Italia Spa per l'esodo di 170 manager nell'ambito della procedura di mobilità attivata dall'azienda ai sensi della normativa sui licenziamenti collettivi. «Il sacrificio di tanti colleghi deve servire alla valorizzazione…

Dettagli

Riapre l’opificio cesame di catania, esperienza positiva di workers buyout

Catania, 1 luglio 2016 – Taglio del nastro per la Cesame di Catania, opificio storico che, a distanza di 6 anni e mezzo dal fallimento, riapre i battenti grazie alla caparbietà dei suoi ex dipendenti, che hanno riacquisito lo stabilimento costituendosi in cooperativa. Dei circa 10 milioni di finanziamenti necessari a ripartire, il 25% lo…

Dettagli